Biogas engineering

Biogas engineering

Biogas engineering

Nell’ambito del biogas engineering copriamo tutta la catena del valore per il biogas: dallo sviluppo del progetto alla pianificazione e al finanziamento fino alla realizzazione chiavi in mano e alla gestione di impianti a biogas dai 100 kW ai 3.500 kW.

Pianificazione
La Biogest sostiene i clienti fin dall’inizio con la realizzazione di studi di fattibilità. La prima fase consiste nella raccolta di tutte le principali informazioni tramite un dettagliato formulario ad hoc. Sulla base di questi dati prepariamo un piano tecnologico basato su linee di produzione modulari, corrispondente alle esigenze del nostro cliente. Oltre a parametri tecnologici come capacità, materie prime, luogo, utilizzo del calore ecc., il rispetto delle normative locali è di grande importanza. I nostri impianti si basano su moduli standardizzati ottimizzati su misura per il cliente.

Dopo la definizione dei parametri tecnici ottimali, viene condotta un’analisi di redditività per l’impianto concreto. Il preventivo dettagliato comprende gli investimenti necessari, i parametri tecnici previsti per l’impianto e la redditività prevista. L’intero processo viene condotto dal direttore vendite locale con il supporto dei dipartimenti specializzati. Con il conferimento dell’incarico inizia il progetto tecnico, su cui si basano le autorizzazioni da richiedere alle autorità preposte e, se necessario, un piano di sostegno agli investimenti.

Una volta ottenute le autorizzazioni necessarie, la Biogest realizza il progetto dettagliato. Qui è importante che la documentazione tecnica sia finalizzata prima dell’inizio dei lavori di realizzazione.

Realizzazione

La realizzazione di un impianto a biogas si può suddividere in tre fasi: la costruzione delle opere edilizie interrate e di quelle scoperte, la tecnologia e la tecnica di misurazione. La costruzione delle opere edilizie interrate e di quelle scoperte può essere condotta da un appaltatore generale locale o, su richiesta del cliente, dalla Biogest stessa in qualità di appaltatore generale.
La Biogest fornisce l’intera parte tecnologica e di tecnica di misurazione. Nella fase di costruzione, la Biogest incarica un project manager e un site manager per ciascun progetto.
Il progetto si conclude con la messa in funzione e il collaudo. Dal momento dell’inizio dei lavori alla consegna delle chiavi sono necessari circa dodici mesi. 

Funzionamento e assistenza
Dopo la realizzazione dell’impianto inizia la fase di avvio. I fermentatori vengono riempiti e riscaldati. In seguito vengono introdotti substrati in quantità e qualità ottimale. Non appena si è instaurata la formazione di gas corrispondente, entra in funzione l’impianto per la produzione di gas o per la produzione combinata di gas ed energia.
La Biogest può mettere in funzione l’impianto in proprio o con il sostegno di partner locali appositamente formati.
Dopo la fase iniziale, la Biogest offre assistenza tecnica comprendente la sorveglianza dei processi, dei substrati e della tecnologia. In aggiunta, la Biogest è pronta a offrire il proprio sostegno per la gestione e l’ottimizzazione dei substrati.
Inoltre la Biogest propone la regolare manutenzione di tutti i componenti dell’impianto nel rispetto delle indicazioni del produttore.

Progetti biogas
Se siete interessati alla realizzazione di uno studio di fattibilità gratuito e non vincolante relativo a un impianto a biogas BIOGEST, vi chiediamo di compilare con attenzione questo formulario e di inviarcelo in allegato a una e-mail o stampato via fax o per posta. Vi contatteremo al più presto.

Contattaci
Contattaci
Biogest
Biogest Energie- und
Wassertechnik GmbH
Telefono +43 2243 20840
Email office@biogest-biogas.com
Le nostre sedi
Youtube
© Copyright 2017
Biogest Energie- und Wassertechnik GmbH